Skip to content

Luminal

Testi

English VersionEnglish Lyrics

LUMINAL  – “IO NON CREDO”

Il secondo lavoro della band romana, in cui si fondono Post-punk, indie rock e canzone d’autore

dal 13 Maggio 2011 in tutti gli store digitali ed in CD da Black Fading Records/Action Directe – distribuito da Audioglobe

Presentazione ufficiale: Venerdì 15 Aprile @ Angelo Mai – Roma

A due anni di distanza dall’esordio di “Canzoni di Tattica e Disciplina” e dopo una lunga serie di concerti in tutta Italia, i Luminal tornano con un nuovo album.

Nove brani di rock italiano imbevuti di poesia, vita, morte e rivoluzione. Nell’anno del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, “Io Non Credo” è un album contemporaneo, che racconta la frammentazione di questo paese e dell’individuo, della sua ricerca, dei suoi fallimenti, del suo tentativo di “essere uno” con sè stesso, e poi con il mondo.

“Io Non Credo” è un’opera di smascheramento nei confronti di una società, un percorso rivoluzionario nel senso più puro del termine, perché nell’Italia del compromesso, della mediocrità, del culto dell’infantilismo, della secessione politica e culturale, si occupa dell’individuo, della morte dell’arte, della vita autentica, della sconfitta; è un album fuori da questo mondo e dalle sue regole.

Fin dall’artwork realizzato da Marco Filippetti è chiara la dichiarazione d’intenti: Garibaldi, simbolo più fisico del Risorgimento, ritratto in copertina come un fantasma bianco su un mucchio di giacche nere, mentre all’interno del booklet viene frammentato e le giacche con i pezzi del suo volto indossate dai Luminal. L’ideale distrutto, la morte dell’idea, il presente irreale in quanto non pensato che viviamo, viene evocato con la forza delle immagini e dei suoni per essere riportato alla realtà.

Post-punk, indie rock, canzone d’autore e tradizione italiana si fondono in un unico universo sonoro per nove episodi dalla fortissima emotività giocata sull’equilibrio delle due voci narranti, una maschile ed una femminile, nove canzoni incatenate l’una all’altra che vedono come ospiti Nicola Manzan (viola e violino su “Io non credo” e “Niente di speciale”) e Andrea “Fish” Pesce (piano su “Si può vivere” e “Tutti gridano è finita”).

I Luminal hanno dedicato due anni di lavoro alla nascita di queste canzoni, registrate e mixate da Cristiano Santini nell’Ottobre 2010 presso il Morphing studio di Bologna.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: